Vuoto / € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE 20 %

DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE

Codice prodotto: 008997064 SANOFI SPA

  (0)

9,45 7,56
1

NULL string(1) "0" array(5) { ["from"]=> string(0) "" ["fromID"]=> string(0) "" ["to"]=> string(5) "01/01" ["toID"]=> string(6) "days.4" ["or_times"]=> NULL }
Consegna prevista entro Giovedì 01/01










​​​​​​​Foglio illustrativo: informazioni per l’utilizzatore DULCOLAX 5 mg compresse rivestite DULCOLAX adulti 10 mg supposte Bisacodile Legga attentamente questo foglio prima di prendere/dare al suo bambino questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei. Prenda/dia al suo bambino questo medicinale sempre come esattamente descritto in questo foglio o come il medico o farmacista le ha detto di fare. - Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo. - Se desidera maggiori informazioni o consigli, si rivolga al farmacista. - Se si manifesta uno qualsiasi degli effetti indesiderati, tra cui effetti non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4. - Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo 7 giorni. Contenuto di questo foglio: 1. Che cos’è Dulcolax e a cosa serve 2. Cosa deve sapere prima di prendere/dare al suo bambino Dulcolax 3. Come prendere/dare al suo bambino Dulcolax 4. Possibili effetti indesiderati 5. Come conservare Dulcolax 6. Contenuto della confezione e altre informazioni 1. Che cos’è Dulcolax e a cosa serve Dulcolax contiene bisacodile. Appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati lassativi di contatto. Dulcolax agisce stimolando i movimenti dell’intestino, accelerando il passaggio del contenuto dell’intestino. Dulcolax si usa negli adulti, nei bambini e negli adolescenti di età compresa tra 2 e 18 anni per il trattamento di breve durata della stitichezza occasionale. Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 7 giorni. 2. Cosa deve sapere prima di prendere/dare al suo bambino Dulcolax Non prenda/non dia al suo bambino Dulcolax - se lei e/o il suo bambino siete allergici al bisacodile o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6); - se lei e/o il suo bambino soffrite di un arresto della progressione del contenuto intestinale dovuto ad un blocco della muscolatura dell’intestino (ileo paralitico); - se lei e/o il suo bambino soffrite di condizioni addominali acute, come infiammazione dell’appendice, una parte dell’intestino (appendicite), e gravi dolori alla pancia associati a nausea e vomito che possono essere segni indicativi di gravi malattie; - se lei e/o il suo bambino soffrite di ostruzione o restringimento dell’intestino (stenosi intestinale); - se lei e/o il suo bambino soffrite di infiammazione acuta dello stomaco e dell’intestino; - se lei e/o il suo bambino soffrite di sanguinamento dal retto di origine sconosciuta; - se lei e/o il suo bambino soffrite di grave perdita di acqua dall’organismo (stato di disidratazione); - se lei e/o il suo bambino soffrite di una malattia ereditaria che può essere incompatibile con l’assunzione di uno degli eccipienti (vedere paragrafo 2. "Dulcolax contiene lattosio”); - se il suo bambino ha un’età inferiore ai 2 anni; - se lei e/o il suo bambino soffrite di ragadi e ulcere anali non prenda/non dia al suo bambino le supposte (può verificarsi dolore e sanguinamento perianale). Se è in gravidanza o sta allattando al seno, vedere paragrafo “Gravidanza e allattamento”.Avvertenze e precauzioni Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere/dare al suo bambino Dulcolax. Sono stati riportati casi di vertigini e/o svenimento (sincope) dopo assunzione di Dulcolax. I dati relativi a questi casi suggeriscono che gli eventi, più che un fenomeno correlato all'assunzione di Dulcolax, potrebbero essere interpretati come manifestazione di "svenimento (sincope) da defecazione" (attribuibile allo sforzo dell'atto della defecazione), oppure come una risposta riflessa al dolore alla pancia correlato alla stitichezza stessa. L'uso delle supposte può portare a sensazioni dolorose e irritazione locale, in particolare, in presenza di ragadi e di malattia infiammatoria dell’intestino retto (proctite ulcerativa) (vedere paragrafo 2 “Non prenda/non dia al suo bambino Dulcolax”). Come tutti i lassativi non prenda/non dia al suo bambino Dulcolax giornalmente o per periodi prolungati senza che il medico abbia prima valutato la causa della stitichezza. Il trattamento della stitichezza cronica o ricorrente richiede sempre l’intervento del medico per la diagnosi, la prescrizione dei farmaci e la sorveglianza nel corso della terapia. In particolare, consulti il medico: • quando la necessità del lassativo deriva da un improvviso cambiamento delle precedenti abitudini intestinali (frequenza e caratteristiche delle evacuazioni) che duri da più di due settimane o quando l’uso del lassativo non riesce a produrre effetti; • se è anziano o in condizioni di salute non buone; • se lei/il suo bambino soffrite di diabete mellito, pressione sanguigna alta (ipertensione) o malattia del cuore (cardiopatia). Abuso di lassativi L’abuso di lassativi (uso frequente o prolungato o con dosi eccessive) può causare diarrea persistente con conseguente perdita di liquidi (disidratazione) o diminuzione dei livelli di potassio nel sangue (ipopotassiemia). Nei casi più gravi la diminuzione di potassio può causare disturbi del cuore o dei muscoli specialmente nel caso in cui sia sottoposto a trattamento contemporaneo con alcuni farmaci per il cuore (glicosidi cardiaci), con farmaci che aumentano la produzione di urina (diuretici) o con quelli che si usano per curare l’infiammazione (corticosteroidi). I sintomi da perdita intestinale di liquidi (disidratazione) possono essere sete e riduzione dell’eliminazione della quantità di urine (oliguria). La perdita di liquidi (disidratazione) può essere pericolosa se lei/il suo bambino soffrite di una ridotta funzionalità renale (insufficienza renale) o se lei è anziano; interrompa quindi il trattamento con Dulcolax e consulti il medico. Può verificarsi anche la presenza di sangue nelle feci (ematochezia), che è generalmente lieve e scompare da sola. Eviti un uso frequente o prolungato del medicinale poiché può provocare assuefazione e dipendenza (cioè necessità di aumentare progressivamente il dosaggio e non riuscire a fare a meno del medicinale), oltre che stitichezza cronica e perdita delle normali funzioni intestinali (atonia intestinale). I lassativi stimolanti incluso Dulcolax non contribuiscono alla perdita di peso. Bambini Nei bambini di età compresa fra 2 e 10 anni il medicinale può essere usato solo dopo aver consultato il medico. Dulcolax non deve essere usato nei bambini di età inferiore a due anni. Altri medicinali e Dulcolax Informi il medico o il farmacista se lei/il suo bambino sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. Informi il medico se sta assumendo: • diuretici (medicinali che aumentano l’escrezione urinaria) o adrenocorticosteroidi (medicinali per il trattamento dell’infiammazione). Se usa questi medicinali e dosi eccessive di Dulcolax puòaumentare il rischio di uno squilibrio degli elementi contenuti nel sangue (elettroliti). Tale squilibrio, a sua volta, può comportare un aumento della sensibilità ai glicosidi cardioattivi (medicinali per il trattamento dei disturbi cardiaci); • antiacidi (medicinali per il trattamento del bruciore di stomaco). Possono modificare l’effetto del medicinale; lasci trascorrere un intervallo di almeno un’ora prima di prendere il lassativo. I lassativi possono ridurre il tempo di permanenza nell’intestino, e quindi l’assorbimento di altri farmaci somministrati contemporaneamente per via orale. Eviti quindi di prendere/dare al suo bambino contemporaneamente lassativi ed altri farmaci: dopo aver preso/dato al suo bambino un medicinale lasci trascorrere un intervallo di almeno due ore prima di prendere il lassativo. L’uso concomitante di altri lassativi può potenziare gli effetti secondari gastrointestinali di Dulcolax. Dulcolax con bevande Il latte può modificare l’effetto del medicinale; lasci trascorrere un intervallo di almeno un’ora prima di prendere/dare al suo bambino il lassativo. Gravidanza, allattamento e fertilità Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale. Gravidanza Non esistono studi adeguati e ben controllati sull’uso del medicinale in gravidanza. Pertanto, pur non essendo mai stati segnalati effetti indesiderati o tossici durante la gravidanza, come per tutti i medicinali, se è in gravidanza, usi Dulcolax, solo in caso di necessità, sotto il diretto controllo del medico, dopo che il medico avrà valutato il beneficio atteso per lei in rapporto al possibile rischio per il feto. Allattamento Dati clinici dimostrano che la forma attiva del bisacodile e i suoi derivati glucuronici non passano nel latte materno, tuttavia usi il medicinale solo in caso di necessità, sotto il diretto controllo del medico, dopo che il medico avrà valutato il beneficio atteso per lei in rapporto al possibile rischio per il lattante. Fertilità Non sono stati condotti studi volti ad indagare gli effetti sulla fertilità umana. Guida di veicoli e utilizzo di macchinari Non sono stati effettuati studi sugli effetti sulla capacità di guidare e sull'uso di macchinari. A causa della risposta riflessa al dolore alla pancia dovuto alla stitichezza stessa, per es., allo spasmo addominale, possono verificarsi vertigini e/o svenimento (sincope). Se lei/il suo bambino avvertite dolori alla pancia (spasmo addominale) dovete evitare attività potenzialmente pericolose come guidare veicoli o usare macchinari. Dulcolax compresse contiene lattosio, saccarosio e olio di ricino Dulcolax compresse contiene lattosio: se il medico ha diagnosticato a lei/al suo bambino una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale. Dulcolax compresse contiene saccarosio: se il medico ha diagnosticato a lei/al suo bambino una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale. Dulcolax compresse contiene olio di ricino: lei/il suo bambino può manifestare disturbi gastrici e diarrea. 3. Come prendere/dare al suo bambino Dulcolax Prenda/dia al suo bambino questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista. La dose raccomandata è la seguente: Compresse rivestite Adulti 1-2 compresse rivestite al giorno.Uso nei bambini e negli adolescenti Bambini oltre i 10 anni : 1-2 compresse rivestite al giorno. Bambini di età compresa fra 2 e 10 anni: 1 compressa rivestita al giorno. I bambini di età pari o inferiore ai 10 anni con stitichezza cronica o persistente devono prendere Dulcolax solo dopo aver consultato il medico. Dulcolax non deve essere usato nei bambini di età inferiore ai due anni. È consigliabile iniziare con la dose minima prevista. La dose può essere poi aumentata, fino alla dose massima raccomandata, per una regolare evacuazione delle feci. La dose massima giornaliera non deve essere mai superata. Prenda/dia al suo bambino le compresse rivestite preferibilmente la sera per determinare un’evacuazione la mattina seguente (dopo circa 10 ore). Con la somministrazione al mattino, a digiuno, l’effetto si ottiene dopo cinque ore circa. Non prenda/non dia al suo bambino le compresse rivestite insieme al latte, bicarbonato o a medicinali per il trattamento dei bruciori di stomaco (antiacidi). Le compresse rivestite vanno inghiottite intere, insieme ad una adeguata quantità di acqua (un bicchiere abbondante). Una dieta ricca di liquidi favorisce l’effetto del medicinale. La dose raccomandata è la seguente: Supposte Adulti 1 supposta adulti (10 mg) al giorno. Uso nei bambini e negli adolescenti Bambini oltre i 10 anni : 1 supposta adulti (10 mg) al giorno. I bambini di età pari o inferiore ai 10 anni con stitichezza cronica o persistente devono prendere Dulcolax solo dopo aver consultato il medico. Dulcolax non deve essere usato nei bambini di età inferiore ai due anni. La dose massima giornaliera non deve essere mai superata. Le supposte devono essere private dell’involucro esterno ed inserite nel retto dalla parte della punta. L’effetto delle supposte si manifesta di solito in circa 20 minuti (l'insorgenza dell’effetto può comunque variare nei diversi soggetti, e manifestarsi tra i 10 e i 30 minuti). Durata del trattamento Usi i lassativi il meno frequentemente possibile e per non più di 7 giorni. L’uso per periodi di tempo maggiori richiede la prescrizione del medico dopo adeguata valutazione del singolo caso. Consulti il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se nota un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche. Come lassativo che agisce sull’intestino (colon), il bisacodile stimola il naturale processo di evacuazione. Pertanto, il bisacodile non modifica la digestione o l'assorbimento di calorie o di nutrienti essenziali nell’intestino. Se prende/dà al suo bambino più Dulcolax di quanto deve In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Dulcolax avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale. Sintomi Se prende/dà al suo bambino dosi eccessive di Dulcolax può manifestare dolori alla pancia e diarrea, e significative perdite di sostanze contenute nel sangue (potassio e altri elettroliti). Se lei/il suo bambino fa abuso cronico di Dulcolax, come di altri lassativi, può manifestare diarrea cronica, dolore alla pancia, diminuzione dei livelli di potassio nel sangue (ipopotassiemia), aumento della produzione di un ormone (aldosterone) da parte del surrene, che può portare ad una diminuzione dei livelli di potassio nel sangue (iperaldosteronismo secondario) e formazione di sassolini nel rene (calcoli renali). Inoltre potrebbe manifestare lesioni del rene, riduzione dell’acidità nel sangue (alcalosi metabolica) e debolezza muscolare provocata da bassi livelli di potassio nel sangue (ipopotassiemia). Vedere inoltre quanto riportato nel paragrafo “Avvertenze e precauzioni” circa l’abuso di lassativi. Trattamento Se si interviene entro breve tempo dall’ingestione delle compresse di Dulcolax, l’assorbimento può essere ridotto o evitato mediante l’induzione del vomito o la lavanda gastrica (svuotamento del contenuto dello stomaco da effettuarsi in ospedale). Il medico rimpiazzerà le perdite di liquidi e di elementi contenute nel sangue (elettroliti). Ciò è particolarmente importante nei pazienti anziani o nei bambini. Inoltre il medico può somministrare a lei/al suo bambino medicinali per calmare le contrazioni muscolari dell’intestino (spasmolitici). Se dimentica di prendere/dare al suo bambino Dulcolax Non prenda/non dia al suo bambino una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa o della supposta. Se interrompe il trattamento con Dulcolax Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista. 4. Possibili effetti indesiderati Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. I seguenti effetti indesiderati sono elencati secondo frequenza: comuni (possono interessare fino a 1 paziente su 10) • crampi addominali, dolore addominale, diarrea, nausea non comuni (possono interessare fino a 1 paziente su 100) • capogiri (vertigini), • sangue nelle feci (ematochezia), vomito, fastidio alla pancia, fastidio anorettale rari (possono interessare fino a 1 paziente su 1.000) • reazioni anafilattiche, gonfiore della pelle e delle mucose del viso, delle labbra e della gola (angioedema), ipersensibilità, • perdita di liquidi (disidratazione), • svenimento (sincope), • infiammazione dell’intestino (colite, compresa colite ischemica). Segnalazione degli effetti indesiderati Se lei e/o il suo bambino manifestate un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione al sito web dell’Agenzia Italiana del Farmaco: www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale. 5. Come conservare DulcolaxTenere il medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. Compresse: questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Supposte: non conservare a temperatura superiore a 30°C. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chiedere al farmacista come eliminare i medicinali che non si utilizzano più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente. 6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Dulcolax Compresse rivestite - Il principio attivo è bisacodile 5 mg. - Gli altri componenti sono: lattosio monoidrato, saccarosio, olio di ricino (vedere paragrafo 2. “Dulcolax contiene lattosio, saccarosio e olio di ricino”), amido di mais, amido modificato, glicerolo, magnesio stearato, talco, gomma arabica, titanio diossido (E171), acido metacrilico/metile metacrilato copolimero (1:1), acido metacrilico/metile metacrilato copolimero (1:2), macrogol 6000, ferro ossido (E172), cera bianca, cera carnauba, gomma lacca. Supposte - Il principio attivo è bisacodile 10 mg. - Gli altri componenti sono trigliceridi di acidi grassi saturi. Descrizione dell’aspetto di Dulcolax e contenuto della confezione Compresse rivestite Dulcolax 5 mg compresse rivestite si presenta in forma di compresse rivestite. Il contenuto della confezione è di 40, 30, 24 o 20 compresse rivestite. Supposte Dulcolax adulti 10 mg supposte si presenta in forma di supposte. Il contenuto della confezione è di 6 supposte. È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate. Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio Sanofi S.p.A. Viale L. Bodio, 37/B 20158 Milano (Italia) Produttore Compresse rivestite: Delpharm Reims S.A.S. – 10 rue Colonel Charbonneaux – 51100 Reims (Francia) oppure Istituto De Angeli S.r.l. – Loc. Prulli n. 103/c – 50066 Reggello (FI) Supposte adulti: Istituto De Angeli S.r.l. – Loc. Prulli n. 103/c – 50066 Reggello (FI)
​​​​​​​Note di educazione sanitaria Prima di tutto deve essere tenuto presente che, nella maggior parte dei casi, una dieta bilanciata e ricca di acqua e fibre (crusca, verdure e frutta) può risolvere durevolmente il problema della stitichezza. Molte persone pensano di soffrire di stitichezza se non riescono ad evacuare ogni giorno. Questa è una convinzione errata poiché questa situazione è del tutto normale per un gran numero di individui. Si consideri, invece, che la stitichezza occorre quando le evacuazioni sono ridotte rispetto alle proprie personali abitudini e sono associate all’emissione di feci dure. Se gli episodi di stitichezza si presentano ripetutamente deve essere consultato il medico.

Sconto
20%
1

NULL string(1) "0" array(5) { ["from"]=> string(0) "" ["fromID"]=> string(0) "" ["to"]=> string(5) "01/01" ["toID"]=> string(6) "days.4" ["or_times"]=> NULL }
Consegna prevista entro Giovedì 01/01


DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE Diritto di recesso entro 14 giorni
DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE Spedizione gratis per ordini superiori a €50 (anzichè 5€)
DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE Servizio Clienti e WhatsApp: 340.2256312
DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE Pagamenti sicuri con decodificazione SSL
DULCOLAX 40 COMPRESSE A BASE DI BISACODILE Spedizioni puntuali in 2-3 giorni lavorativi


Potrebbero interessarti...

20 %

PURSENNID 30 COMPRESSE A BASE DI SENNOSIDI A +B

​​​​​​​Foglio illustrativo: informazioni per il paziente Pursennid 12 mg compresse rivestite sennosidi A+B Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei. Prenda questo medicinale sempre come esattamente descritto in questo foglio o come il medico o farmacista le ha detto di fare. - Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo. - Se desidera maggiori informazioni o consigli, si rivolga al farmacista. - Se si manifesta uno qualsiasi degli effetti indesiderati, tra cui effetti non elencati in questo foglio, si rivolga al medico, o al farmacista. Vedere paragrafo 4. - Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo 7 giorni. Contenuto di questo foglio: 1. Che cos’è Pursennid e a cosa serve 2. Cosa deve sapere prima di prendere Pursennid 3. Come prendere Pursennid 4. Possibili effetti indesiderati 5. Come conservare Pursennid 6. Contenuto della confezione e altre informazioni 1. Che cos’è Pursennid e a cosa serve Pursennid contiene il principio attivo della pianta della Senna che appartiene a un gruppo di medicinali che stimolano i movimenti dell’intestino. Pursennid è indicato per il trattamento di breve durata della stitichezza occasionale. Pursennid agisce stimolando i movimenti dell’intestino entro 6-12 ore. Per questo motivo è preferibile assumerlo la sera. Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo7 giorni. 2. Cosa deve sapere prima di prendere Pursennid Non prenda Pursennid • se è allergico ai sennosidi A+B o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6); • se il medico o il farmacista le hanno detto di non prendere lassativi; • se soffre di una malattia infiammatoria del colon (ad esempio morbo di Crohn o rettocolite ulcerosa); • se soffre di nausea, diarrea, vomito o crampi allo stomaco; • se ha mal di stomaco acuto, forte o persistente o se il suo addome è morbido al tatto e le fa male quando si muove. In questi casi informi il medico perché potrebbe avere un malattia dell’intestino non ancora diagnosticata. • se le è stata diagnosticata una grave disidratazione con perdita di acqua e sali (ad esempio bassi livelli di potassio); • se il paziente è un bambino di età inferiore ai 10 anni. Avvertenze e precauzioni Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Pursennid. La stitichezza persistente deve essere prima trattata assumendo una dieta ricca di fibre presenti ad esempio in frutta, verdura e cereali, assumendo una sufficiente quantità di liquidi e praticando attività fisica.Faccia particolare attenzione e informi il medico: • se non ha osservato alcun effetto positivo dopo aver preso Pursennid • se ha bisogno di prendere il medicinale per più di 7 giorni. L’uso prolungato può indurre assuefazione e può compromettere la funzione intestinale. • se i sintomi continuano o peggiorano durante l’uso di Pursennid • se soffre di una malattia infiammatoria dell’intestino • se compaiono eruzioni sulla pelle, nausea o vomito • se ha recentemente subito un intervento chirurgico all’addome Bambini e adolescenti Pursennid non deve essere somministrato a bambini di età inferiore ai 10 anni. Nei bambini di età compresa tra i 10 e i 12 anni, Pursennid può essere usato solo sotto la supervisione di un medico. Altri medicinali e Pursennid Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica. Informi il medico se sta usando: • diuretici (medicinali che aumentano la produzione di urina) • adrecorticosteroidi (medicinali di tipo ormonale) • digitale e altri medicinali della classe dei glicosidi (medicinali usati per trattare problemi al cuore) • chinidina (medicinali usati per trattare problemi del ritmo del cuore). Pursennid con cibi Non prenda Pursennid con radice di liquirizia in quanto potrebbe alterare il contenuto di sali nell’organismo. Gravidanza, allattamento e fertilità Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale. Gravidanza Non prenda Pursennid durante la gravidanza a meno che non le sia stato consigliato dal medico. Allattamento Non prende Pursennid durante l’allattamento a meno che non le sia stato consigliato dal medico. Fertilità Pursennid non risulta avere particolari rischi per la fertilità quando è preso alle dosi terapeutiche. Guida di veicoli e utilizzo di macchinari Pursennid non altera la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari. Pursennid contiene lattosio, saccarosio e glucosio Questo medicinale contiene lattosio, saccarosio e glucosio. Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale. 3. Come prendere Pursennid Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista. Prenda la dose minima sufficiente a produrre un facile evacuazione di feci molli.Inizialmente prenda le dosi minime previste. Se necessario può poi aumentare la dose ma faccia sempre attenzione a non superare quella massima raccomandata. Non superi la dose raccomandata senza prima aver consultato il medico. Prenda le compresse di Pursennid intere con un’adeguata quantità di acqua (un bicchiere abbondante) o altro liquido. Si ricordi che una dieta ricca di liquidi favorisce l’effetto del medicinale. Prenda Pursennid preferibilmente la sera. L’effetto del medicinale si manifesta entro 6-12 ore. Se somministrato la sera il medicinale farà effetto la mattina successiva. Si ricordi di utilizzare i lassativi il meno possibile e per non più di sette giorni. Contatti il medico se non si sente meglio o se si sente peggio o se il disturbo si presenta ripetutamente o ha notato un cambiamento recente delle sue caratteristiche. Adulti La dose raccomandata è di 2-4 compresse rivestite al giorno. Bambini al di sopra dei 12 anni di età La dose raccomandata è di 2-4 compresse rivestite al giorno. Bambini con età compresa tra i 10 e i 12 anni La dose raccomandata è di 1-2 compresse rivestite al giorno Se prende più Pursennid di quanto deve In caso di ingestione accidentale di una dose eccessiva di Pursennid avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale. Se ha preso una dose eccessiva di Pursennid può avere dolori allo stomaco, nausea e diarrea. Se ha preso accidentalmente troppe compresse di Pursennid e ha la diarrea, beva grandi quantità di liquidi, soprattutto succhi di frutta e consulti il medico o il farmacista. Se dimentica di prendere Pursennid Prenda la dose normale raccomandata. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose. Se interrompe il trattamento con Pursennid Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico, o al farmacista. 4. Possibili effetti indesiderati Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Interrompa il trattamento e consulti immediatamente il medico se lei o suo figlio • manifesta i tipici sintomi di una reazione allergica: o difficoltà a respirare o a deglutire o gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola o forte prurito della pelle con arrossamenti o gonfiori • manifesta persistenti dolori addominali, nausea e diarrea con perdita eccessiva di liquidi • se la stitichezza continua o peggiora durante il trattamento con Pursennid Effetti indesiderati che possono manifestarsi dopo l’assunzione di Pursennid: • crampi • mal di stomaco • dolore al colon• eccessiva perdita di liquidi (disidratazione) • pressione del sangue bassa • stanchezza • crampi ai muscoli e debolezza • perdita di sali dall’organismo • carenza di calcio e magnesio • problemi ai reni • aumento dell’attività delle ghiandole surrenali (iperaldosteronismo). Effetti indesiderati che possono manifestarsi dopo l’uso prolungato di Pursennid: • nausea e diarrea con perdita di acqua e potassio (ipopotassiemia) • movimenti del colon rallentati (colon atonico) • assuefazione al farmaco • colorazione delle urine. Segnalazione degli effetti indesiderati Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale. 5. Come conservare Pursennid Conservi nella confezione originale. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è sulla confezione dopo Scadenza. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente. E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservi sia la scatola che il foglio illustrativo. 6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Pursennid • Il principio attivo è sennosidi A+B. Ogni compressa rivestita contiene 12 mg di sennosidi A+B. • Gli altri componenti sono lattosio monoidrato, acido stearico, talco, amido di mais, glucosio anidro, saccarosio, gomma arabica, silice colloidale anidra, titanio diossido, cetile palmitato. Descrizione dell’aspetto di Pursennid e contenuto della confezione Pursennid si presenta in forma di compresse rivestite rotonde, biconvesse e di colore biancastro, confezionate in un blister. Ogni confezione di Pursennid 12 mg compresse rivestite contiene 30 o 40 compresse rivestite. Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio GLAXOSMITHKLINE CONSUMER HEALTHCARE S.P.AVia Zambeletti snc 20021 - Baranzate Milano Produttore Novartis Farma S.p.A., Via Provinciale Schito n. 131 Torre Annunziata (NA)
Aggiungi al carrello
30 %

FALQUI ERBE GOCCE INTEGRATORE ALIMENTARE A BASE DI ESTRATTI VEGETALI CONTRIBUISCONO LA REGOLARITA' DEL TRANSITO INTESTINALE

Integratore alimentare a base di estratto di Senna, Prugna, Finocchio, Cascara, Malva, Boldo, Rabarbaro, Frangula, Tamarindo, Rosa canina, Amamelide, Graviola. Gli estratti di Malva, Prugna, Cascara, Boldo, Rabarbaro, Tamarindo, Rosa canina, Amamelide, Senna, Frangula e Graviola contribuilcono alla regolarità del transito intestinale, mentre l'estratto di Finocchio favorisce la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale e l'eliminazione del gas. Ingredienti: Acqua, Senna estratto idroglicerico (Cassia angustifolia Vahl., foglie), Prugna estratto idroglicerico (Prunus domestica L., frutto), Emulsionante: glicerolo, Finocchio estratto idroglicerico (Foeniculum vulgare L., frutto), Cascara estratto idroglicerico (Rhamnus purshiana DC., corteccia), Senna estratto secco (Cassia acutifolia Del., frutti), Malva estratto idroglicerico (Malva sylvestris L., fiori e foglie), Boldo estratto idroglicerico (Peumus boldus Molina, foglia), Rabarbaro estratto idroglicerico (Rheum officinale Baill., radice), Frangula estratto idroglicerico (Rhamnus frangula L., corteccia), Tamarindo estratto idroglicerico (Tamarindus indica L., frutto), Rosa canina estratto idroglicerico (Rosa canina L., frutto), Amamellide estratto idroglicerico (Hamamelis virginia L., foglie), Graviola estratto idroglicerico (Annona muricata L., frutto), Conservanti: potassio sorbato, Sodio benzoato, Acidificante: acido citrico. Modalità d'uso: 40 gocce al giorno. Conservazione: Conservare a temperatura ambiente controllata (15-25°C). Evitare l'esposizione a fonti di calore localizzate e ai raggi solari. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra. Se conservato correttamente, può essere consumato entro un mese dall'apertura. Formato: Flacone da 50 ml
Non disponibile
25 %

PLANTALAX 3 - INTEGRATORE DI FIBRA DI PSYLLIUM PER LA REGOLARITA' INTESTINALE

Integratore alimentare di fibra di Psyllium e alfa Galattosidasi. Elimina il gonfiore addominale. Senza glutine. Ingredienti: Fibra di psillyum (plantago ovata); correttore di acidità: acido citrico; aromi; emulsionante: lecitina di soia; edulcorante: aspartame; antiagglomerante: biossido di silicio; α-galattosidasi. Modalità d'uso: Versare il contenuto di una bustina di Plantalax in un bicchiere grande, aggiungere acqua (200 mi) non gassata, mescolare bene per alcuni secondi e bere immediatamente. Adulti e bambini sopra i 12 anni: una bustina, 2-3 volte al giorno, immediatamente prima dei pasti. Dato che la fibra di psyllium potrebbe ritardare l'assorbimento intestinale dei farmaci, interporre un periodo di almeno 2 ore tra l'assunzione di Plantalax e quella dei medicinali. L'eventuale aumento di consistenza del preparato (formazione di gel) è una caratteristica del prodotto. Avvertenze: Non assumere Plantalax insieme a farmaci antidiarroici. Contiene una fonte di fenilalanina (Aspartame). Il prodotto è controindicato in caso di anomalo restringimento del tratto gastroenterico e pertanto NON deve essere utilizzato qualora sussista il rischio di ostruzione intestinale o questa sia già presente. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equlibrata e di un sano stile di vita. Conservazione: Conservare in luogo fresco ed asciutto. Caratteristiche nutrizionali: Formato: 20 buste. ​​​​​​​ Gusto: Pesca/limone, Prugna/kiwi, ACE  
Aggiungi al carrello