Vuoto / € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA 15 %

EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA

Venduto più di 60 volte

Codice prodotto: 935997813 EUPHIDRA

  (15)

13,90 11,80

1

NULL string(1) "0" array(5) { ["from"]=> string(0) "" ["fromID"]=> string(0) "" ["to"]=> string(5) "01/01" ["toID"]=> string(6) "days.4" ["or_times"]=> NULL }
Consegna prevista entro Giovedì 01/01

5 Secondi è il nuovo ombretto duo: la soluzione quotidiana al tuo make up occhi. Un pratico matitone in stick dalla speciale punta obliqua per facilitare la stesura del prodotto. Il matitone è diviso in due sezioni in cui convivono colori a contrasto: la sezione piccola e scura disegna la rima ciliare, la sezione grande e chiara riempie e sfuma la palpebra. Basta un tratto e nessun pennello, non servono accessori per un trucco perfetto. I due colori sono già pronti e posizionati per un'applicazione immediatamente corretta. Realizzare la sfumatura perfetta sarà facile e velocissimo. La formula, cremosa e levigante come un primer, assicura una tenuta impeccabile per tutto il giorno. Il colore si manterrà inalterato senza accumuli nella piega palpebrale e senza tracce
Garanzia Zeta farmaceutici:
Testato per una durata very water resistant
Test clinico di non irritabilità oculare
Senza parabeni, profumo, alcool
Test di non irritabilità cutanea condotti su volontari sotto controllo medico
Testato per nichel e metalli pesanti
Test microbiologici, contro contaminazioni del prodotto
Modalità d'uso:
Fase 1: preparazione
– Alza il mento, per tenere distesa la palpebra
– Strofina la punta sulla mano, per ammorbidire il colore
– Posiziona la punta piatta verso la palpebra, con la parte scura in basso e vicino alle ciglia
Fase 2:  stesura
– Va eseguita dall’interno verso l’esterno dell’occhio in direzione della tempia
– Il punto di partenza corretto è di circa 1 centimetro dall’angolo interno
– Stendi il colore in una sola volta. Se necessario, ripeti più volte l’operazione
Fase 3: sfumatura
Sfuma velocemente con i polpastrelli (procedimento consigliato) o con un pennellino. Sempre in direzione della tempia
Fase 4: rifinitura
– Completa il trucco come più ti piace. Il consiglio Euphidra: tanto mascara 
Formato: matitone 10 tonalità per tutte le esigenze di colore
​​​​​​​
Sconto
35%

1

NULL string(1) "0" array(5) { ["from"]=> string(0) "" ["fromID"]=> string(0) "" ["to"]=> string(5) "01/01" ["toID"]=> string(6) "days.4" ["or_times"]=> NULL }
Consegna prevista entro Giovedì 01/01


EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA Diritto di recesso entro 14 giorni
EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA Spedizione gratis
EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA Servizio Clienti: 340.2256312
EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA Pagamenti sicuri con decodificazione SSL
EUPHIDRA 5 SECONDI: IL PRIMO OMBRETTO DUO CON LA PUNTA A 2 COLORI PER UNA SFUMATURA SEMPRE PERFETTA Spedizioni puntuali in 2-3 giorni lavorativi


Potrebbero interessarti...

15 %

INCAROSE BLACK DIAMOND ROSSETTO NERO DIAMANTATO CON ACIDO IALURONICO

ACIDO IALURONICO IN TECHNO STICK SUPERIDRATANTE PER LABBRA Black Diamond è l'unico, esclusivo e prezioso Acido Ialuronico in techno stick dalla trasparenza cristallina. Estremamente scorrevole, rende le labbra luminose e dall'aspetto giovane. La sua formula contiene tre differenti tipi di Acido Ialuronico: in microsfere, a basso e alto peso molecolare per un effetto filler, super idratante e antirughe. L'aggiunta di polvere perla e di diamante nero, completano ed impreziosiscono la formulazione. La sua fragranza fruttata si caratterizza per un delicato sentore di bergamotto e pompelmo con un cuore di note floreali come la violetta e il giglio, è noto che nella simbologia dei colori, il nero rappresenta l'eleganza, il mistero, la solennità e la forza del potere. Benefici: idratante, antirughe, effetto filler, levigante, illuminante, incolore Principi attivi presenti: Acido Ialuronico a basso peso molecolare: penetra negli strati più profondi del derma, migliorando l'idratazione e l'elasticità cutanea, con fortissimo effetto antirughe Acido Ialuronico ad alto peso molecolare: resta in superficie creando una barriera che impedisce l'inaridimento cutaneo dovuto da fattori esogeni incrementando l'idratazione Acido Ialuronico in microsferule: Hyaluronic Filling Spheres penetra negli strati più profondi dell'epidermide aumentando l'idratazione e la distensione delle rughe. Senza parabeni, petrolati e peg's. Profumo senza allergeni. Nickel tested (contenuto inferiore a 0,0001%) Utilizzo applicare più volte al giorno. Formato: 4 ml  
Aggiungi al carrello

Spesso comprati assieme

25 %

ADVANTIX SPOT-ON 4PIP PER CANI TRA 10KG E 25KG ELIMINA ZECCHE, PULCI E PIDOCCHI, REPELLE MOSCHE, ZANZARE E ZECCHE

ANTIPARASSITARIO PER CANI Antipulci: Impedisce alle pulci di pungere e quindi le elimina. Le pulci sui cani vengono uccise entro un girono dal trattamento. Imidacloprid, uno dei due principi attivi contenuti in Advantix, è efficace anche contro le larve di pulce presenti nell'ambiente circostante il cane trattato. (inserire icona stilizzata di una casetta) Antizecche: Repelle le zecche e uccide quelle venute a contatto con la cute. Riduce il rischio di trasmissione di malattie come borremiosi, rickettiosi, ehrlichiosi. Antizanzare: Repelle zanzare e flebotomi. Riduce il rischio di trasmissione di malattie, come ad esempio la Leishmaniosi. Antimosche: Repellente nei confronti della mosca cavallina. Aiuta la prevenzione della dermatite da puntura di mosca. Advantix può essere usato anche su femmine in gravidanza e fase d'allattamento, ed è efficace anche se il cane si bagna. Modo d'uso: Suddividere il contenuto della pipetta in più punti compresi tra le scapole e la base della coda. Ripartire il mantello fino a rendere visibile la cute. Appoggiare l'estremità della pipetta sulla cute e spremere una parte del contenuto su ciascuno dei punti di applicazione. Non applicare una quantità eccessiva di prodotto in nessuno dei punti per evitare che esso coli lungo i fianchi dell'animale. Alla fine dell'applicazione controllare di aver svuotato completamente la pipetta. In rare occasioni, è possibile che il cane abbia prurito nella zona di applicazione. La sensazione è transitoria e scompare in poco tempo. Avvertenze: NON USARE SUI GATTI. Advantix non sostituisce il trattamento preventivo della filariosi. Il trattamento va ripetuto, a seconda dei parassiti, ogni 2-3-4 settimane. è un medicinale veterinario: chiedi consiglio al tuo veterinario. Leggere attentamente le avvertenze nel foglio illustrativo. Tenere fuori dalla portata dei bambini ed usare particolare attenzione finch il sito di applicazione non sia asciutto. L'uso scorretto può essere nocivo. Formato: 4 Pipette per cani da10kg a 25kg  
Aggiungi al carrello
21 %

ASPIRINA C- COMPRESSE EFFERVESCENTI BAYER CON VITAMINA C PER CONTRASTARE I SINTOMI INFLUENZALI COMPRESSE EFFERVESCENTI

Categoria: Analgesici (non oppioidi) e antipiretici. Acido acetilsalicilico e derivati.  Principi attivi: Compresse e ffervescenti con vitamina C da 400 mg: acido acetilsalicilico 400 mg a cido ascorbico (Vitamina C) 240 mg.  Eccipienti: compresse effervescenti con vitamina C: citrato monosodico sodio bicarbonato sodio carbonato acido citrico anidro.  Indicazioni: Terapia sintomatica degli stati febbrili e delle sindromi influenzali e da raffreddamento. Trattamento sintomatico di mal di testa e di dent i, nevralgie, dolori mestruali, dolori reumatici e muscolari.  Controindicazioni: Ipersensibilita' ai principi attivi (acido acetilsalicilico e acido as corbico), ad altri analgesici (antidolorifici)/antipiretici (antifebbr ili)/farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o ad uno qualsiasi d egli eccipienti; ulcera gastroduodenale; diatesi emorragica; insuffici enza renale, cardiaca o epatica gravi; deficit della glucosio-6-fosfat o deidrogenasi (G6PD/favismo); trattamento concomitante con metotrexat o (a dosi di 15 mg/settimana o piu') o con warfarin; anamnesi di asma indotta dalla somministrazione di salicilati o sostanze ad attivita' s imile, in particolare farmaci antinfiammatori non steroidei; ultimo tr imestre di gravidanza e allattamento; bambini e ragazzi di eta' inferi ore a 16 anni.  Posologia: Adulti. Compresse effervescenti: 1-2 compresse come dose singola, ripetendo , se necessario, la dose ad intervalli di 4-8 ore fino a 3-4 volte al giorno. Aspirina C deve essere sempre sciolta prima dell'uso (1 compressa in mezzo bicchiere d'acqua). L'uso del prodotto e' riservato ai soli pazienti adulti. Utilizzare sempre il dosaggio minimo efficace ed aumentarlo solo se non e' sufficiente ad alleviare i sintomi (dolore e febbre). Non superare le dosi consigliate: in particolare i pazienti a nziani dovrebbero attenersi ai dosaggi minimi sopraindicati. Usare il medicinale per il periodo più breve possibile. Non assumere il prodotto per piu' di 3 - 5 giorni senza il parere del medico. Consultare il medico nel caso in cui i sintomi persistano. Assumere il medicinale preferibilmente dopo i pasti principali o, comunque, a stomaco pieno. Popolazione pediatrica: le compresse effervescenti con vitamina C non sono indicate per l'uso nella popolazione pediatrica.  Avvertenze: Reazioni di ipersensibilità: l'acido acetilsalicilico e gli altri FANS possono causare reazioni di ipersensibilità (compresi attacchi d'asma, rinite, angioedema od orticaria). Nei casi seguenti la somministrazione del farmaco richiede la prescrizione del medico dopo accurata valutazione del rapporto rischio/ beneficio: soggetti a maggior rischio di reazioni di ipersensibilita'; soggetti a maggiore rischio di lesioni gastrointestinali L'acido acetilsalicilico e gli altri FANS possono causare gravi effetti indesiderati a livello gastrointestinale (sanguinamento, ulcera, perforazione). Per tale motivo questi farmaci non devono essere usati dai soggetti affetti da ulcera gastrointestinale o sanguinamenti gastrointestinali. E' prudente che ne evitino l'uso anche coloro che in passato hanno sofferto di ulcera gastrointestinale o sanguinamenti gastrointestinali. Il rischio di lesioni gastrointestinali è un effetto dose correlato, in quanto la gastrolesività è maggiore in soggetti che fanno un uso di dosi più elevate di acido acetilsalicilico. Anche i soggetti con abitudine all'assunzione di forti quantità di alcool sono maggiormente e sposti al rischio di lesioni gastrointestinali (sanguinamenti in particolare). Soggetti con difetti della coagulazione o in trattamento con anticoagulanti: nei soggetti affetti da difetti della coagulazione o in trattamento con anticoagulanti l'acido acetilsalicilico e gli altri FANS possono causare una grave riduzione delle capacita' emostatiche e sponendo a rischio di emorragia. Soggetti con compromissione della funzione renale o cardiaca o epatica: l'acido acetilsalicilico e gli altr i FANS possono essere causa di una riduzione critica della funzione renale e di ritenzione idrica; il rischio è maggiore nei soggetti in trattamento con diuretici. Età geriatrica (specialmente al di sopra dei 75 anni): il rischio di effetti indesiderati gravi è maggiore nei soggetti in età geriatrica. Non utilizzare nella popolazione pediatrica. I prodotti contenenti acido acetilsalicilico non devono essere utilizzati nei bambini e negli adolescenti di eta' inferiore ai 16 anni con infezioni virali, a prescindere dalla presenza o meno di febbre. In certe affezioni virali, specialmente influenza A, influenza B e varicella, esiste il r ischio di Sindrome di Reye, una malattia molto rara, ma pericolosa per la vita, che richiede un immediato intervento medico. Il rischio puo' essere aumentato in caso di assunzione contemporanea di acido acetilsalicilico, sebbene non sia stata dimostrata una relazione causale. Il vomito persistente in pazienti affetti da queste malattie può essere un segno di Sindrome di Reye. Soggetti con iperuricemia/gotta: l'acido acetilsalicilico può interferire con l'eliminazione dell'acido urico: alte dosi hanno un effetto uricosurico mentre dosi (molto) basse possono ridurne l'escrezione. Occorre inoltre considerare che l'acido ace tilsalicilico e gli altri FANS possono mascherare i sintomi della gott a ritardandone la diagnosi. E' anche possibile un effetto antagonista con i farmaci uricosurici. Soggetti con predisposizione alla nefroliti asi calcio-ossalica (calcolosi renale) o con nefrolitiasi ricorrente. Compresse effervescenti con vitamina C: la vitamina C (acido ascorbico) deve essere usata con cautela da soggetti con predisposizione alla n efrolitiasi calcio-ossalica (calcolosi renale) o con nefrolitiasi ricorrente. Compresse effervescenti con Vitamina C contiene 933 mg di sodio per compressa: puo' non essere adatto per i soggetti che devono seguire una dieta a basso contenuto di sodio. In caso di dubbio consultare il proprio medico o farmacista. Una imperfetta e protratta conservazione del farmaco può causare variazioni nella colorazione della compressa che di per sè non pregiudicano nè l'attività nè la tollerabilità del principio attivo. L'assunzione del prodotto deve avvenire a stomaco pieno.  Gravidanza e allattamento: L'inibizione della sintesi delle prostaglandine puo' influire negativamente sul la gravidanza e/o sullo sviluppo embrio/fetale. Conseguentemente, l'acido acetilsalicilico e' controindicato durante la gravidanza. Allattamento: il farmaco e ' controindicato durante l'allattamento. 
Aggiungi al carrello
20 %

TACHIPIRINA GRANULATO EFFERVESCENTE 20 BUSTE 500MG

  DENOMINAZIONE: TACHIPIRINA   CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Analgesici ed antipiretici.   PRINCIPI ATTIVI: Paracetamolo.   ECCIPIENTI: Compresse: cellulosa microcristallina, povidone, croscarmellosa sodica , magnesio stearato, silice precipitata. Granulato effervescente: malt itolo, mannitolo, sodio bicarbonato, acido citrico anidro, aroma agrum i, aspartame, sodio docusato. Sciroppo: saccarosio, sodio citrato, sac carina sodica, metile paraidrossibenzoato, potassio sorbato, macrogol 6000, acido citrico monoidrato, aroma fragola, aroma mandarino, acqua depurata. Sciroppo senza zucchero: macrogol, glicerolo, sorbitolo, xil itolo, sodio citrato, gomma xantana, acido citrico, aroma mandarino, p otassio sorbato, metile paraidrossibenzoato, aroma fragola, sucralosio , acqua depurata. Gocce orali: glicole propilenico, macrogol 6000, sor bitolo, saccarina sodica, aroma agrumi vaniglia, propile gallato, cara mello (E150a), sodio edetato, acqua depurata. Supposte: gliceridi semi sintetici solidi.   INDICAZIONI: Come antipiretico: trattamento sintomatico di affezioni febbrili quali l'influenza, le malattie esantematiche, le affezioni acute del tratto respiratorio, ecc. Come analgesico: cefalee, nevralgie, mialgie ed al tre manifestazioni dolorose di media entita', di varia origine.   CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR: Ipersensibilita' al paracetamolo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; pazienti affetti da grave anemia emolitica; grave insufficienza epatoc ellulare.   POSOLOGIA: COMPRESSE 500 mg. Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg: mezza compr essa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno (3 compresse). Bambini di peso compres o tra 26 e 40 kg: 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario do po 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Ragazzi di p eso compreso tra 41 e 50 kg: 1 compressa alla volta, da ripetere se ne cessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. R agazzi di peso superiore a 50 kg: 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al gior no. Adulti: 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 o re, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Nel caso di forti dolori o febbre alta, 2 compresse da 500 mg da ripetere se necessario dopo non meno di 4 ore. GRANULATO EFFERVESCENTE 500 mg: sciogliere il granulato effervescente in un bicchiere d'acqua. Bambini di peso compr eso tra 26 e 40 kg: 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario do po 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Ragazzi di p eso compreso tra 41 e 50 kg: 1 bustina alla volta, da ripetere se nece ssario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Rag azzi di peso superiore a 50 kg: 1 bustina alla volta, da ripetere se n ecessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Adulti: 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, se nza superare le 6 somministrazioni al giorno. Nel caso di forti dolori o febbre alta, 2 bustine da 500 mg da ripetere se necessario dopo non meno di 4 ore. GRANULATO EFFERVESCENTE 125 mg: sciogliere il granulat o effervescente in un bicchiere d'acqua. Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg: 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Bambini di peso compr eso tra 11 e 12 kg: 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario do po 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Bambini di p eso compreso tra 13 e 20 kg: 2 bustine alla volta, da ripetere se nece ssario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Bam bini di peso compreso tra 21 e 25 kg: 2 bustine alla volta (corrispond enti a 250 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. SCIROPPO (con e senza zucchero): alla confezione e' annesso un bicchierino-dosatore con indi cate tacche di livello corrispondenti alle capacita' di 5 ml, 7,5 ml, 10 ml, 15 ml e 20 ml. Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg: 5 ml all a volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se nece ssario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Bam bini di peso compreso tra 11 e 12 kg: 5 ml alla volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tr a 13 e 20 kg: 7,5-10 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 1 80 e 240 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, se nza superare le 4 somministrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg: 10 ml alla volta (corrispondenti a 240 mg di paraceta molo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 sommi nistrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg: 15-20 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 360 e 480 mg di parace tamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 som ministrazioni al giorno. Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg: 20 m l alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno . Ragazzi di peso superiore a 50 kg: 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Adulti: 20 ml alla volta (c orrispondenti a 480 mg), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza s uperare le 6 somministrazioni al giorno. La confezione in sciroppo con tiene un regolo posologico per facilitare il calcolo della dose del pr odotto in funzione del peso corporeo. GOCCE ORALI, SOLUZIONE 100 mg/ml : una goccia di Tachipirina gocce orali corrisponde a 3,1 mg. Bambini di peso compreso tra 3,2 e 6 kg: 14-20 gocce alla volta (corrispondent i rispettivamente a 43,4 e 62 mg di paracetamolo), da ripetere se nece ssario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno. Bam bini di peso compreso tra 7 e 10 kg: 35-40 gocce alla volta (corrispon denti rispettivamente a 108,5 e 124 mg di paracetamolo), da ripetere s e necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorn o. Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg: 35-40 gocce alla volta (co rrispondenti rispettivamente a 108,5 e 124 mg di paracetamolo), da rip etere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni a l giorno. SUPPOSTE "Neonati" (62,5 mg). Bambini di peso compreso tra 3 ,2 e 5 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore , senza superare le 4 somministrazioni al giorno. SUPPOSTE "Prima Infa nzia" (125 mg). Bambini di peso compreso tra 6 e 7 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somm inistrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg: 1 supp osta alla volta, da ripetere se necessario dopo 4-6 ore, senza superar e le 5 somministrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tra 11 e 1 2 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, sen za superare le 6 somministrazioni al giorno. SUPPOSTE "Bambini" (250 m g). Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazio ni al giorno. Bambini di peso compreso tra 13 e 20 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somm inistrazioni al giorno. SUPPOSTE "Bambini" (500 mg). Bambini di peso c ompreso tra 21 e 25 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessar io dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazioni al giorno. Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere s e necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorn o. SUPPOSTE "Adulti" (1000 mg). Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 k g: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazioni al giorno. Ragazzi di peso superiore a 50 kg: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, se nza superare le 4 somministrazioni al giorno. Adulti: 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 sommi nistrazioni al giorno. Insufficienza renale: in caso di insufficienza renale grave (clearance della creatinina inferiore a 10 ml/min), l'int ervallo tra le somministrazioni deve essere di almeno 8 ore.   CONSERVAZIONE: Compresse, granulato effervescente, sciroppo e sciroppo senza zucchero , gocce orali, soluzione: nessuna speciale precauzione per la conserva zione. Supposte: conservare a temperatura non superiore a 25 gradi C.   AVVERTENZE: Nei rari casi di reazioni allergiche, la somministrazione deve essere sospesa e deve essere istituito un idoneo trattamento. Usare con caute la nei soggetti con carenza di glucosio-6- fosfato deidrogenasi. Usare con cautela in caso di alcolismo cronico, eccessiva assunzione di alc ool (3 o piu' bevande alcoliche al giorno), anoressia, bulimia o cache ssia, malnutrizione cronica (basse riserve di glutatione epatico) disi dratazione, ipovolemia. Dosi elevate o prolungate del prodotto possono provocare un'epatopatia ad alto rischio e alterazioni a carico del re ne e del sangue anche gravi, percio' la somministrazione nei soggetti con insufficienza renale o epatica di grado lieve/moderato e nei pazie nti affetti da sindrome di Gilbert deve essere effettuata solo se effe ttivamente necessaria. In caso di uso protratto e' consigliabile monit orare la funzione epatica e renale e la crasi ematica. Durante il trat tamento con paracetamolo prima di assumere qualsiasi altro farmaco con trollare che non contenga lo stesso principio attivo, poiche' se il pa racetamolo e' assunto in dosi elevate si possono verificare gravi reaz ioni avverse. Il farmaco gocce, soluzione contiene: sorbitolo e glicol e propilenico. Il farmaco sciroppo contiene: saccarosio. Il farmaco sc iroppo e sciroppo "senza zucchero" contengono: metile paraidrossibenzo ato. Il farmaco sciroppo senza zucchero contiene: sorbitolo. Granulato effervescente 125 mg contiene: aspartame; maltitolo; 3,07 mmoli di so dio per bustina. Granulato effervescente 500 mg contiene: aspartame; m altitolo; 12,3 mmoli di sodio per bustina. INTERAZIONI: L'assorbimento per via orale del paracetamolo dipende dalla velocita' dello svuotamento gastrico. Pertanto, la somministrazione concomitante di farmaci che rallentano (ad es. anticolinergici, oppioidi) o aument ano (ad es. procinetici) la velocita' dello svuotamento gastrico puo' determinare rispettivamente una diminuzione o un aumento della biodisp onibilita' del prodotto. La somministrazione concomitante di colestira mina riduce l'assorbimento del paracetamolo. L'assunzione contemporane a di paracetamolo e cloramfenicolo puo' indurre un aumento dell'emivit a del cloramfenicolo, con il rischio di elevarne la tossicita'. L'uso concomitante di paracetamolo (4 g al giorno per almeno 4 giorni) con a nticoagulanti orali puo' indurre leggere variazioni nei valori di INR. In questi casi deve essere condotto un monitoraggio piu' frequente de i valori di INR durante l'uso concomitante e dopo la sua interruzione. Usare con estrema cautela e sotto stretto controllo durante il tratta mento cronico con farmaci che possono determinare l'induzione delle mo nossigenasi epatiche o in caso di esposizione a sostanze che possono a vere tale effetto (per esempio rifampicina, cimetidina, antiepilettici quali glutetimmide, fenobarbital, carbamazepina). Lo stesso vale nei casi di etilismo e nei pazienti trattati con zidovudina. La somministr azione di paracetamolo puo' interferire con la determinazione dell'uri cemia (mediante il metodo dell'acido fosfotungstico) e con quella dell a glicemia (mediante il metodo della glucosio-ossidasi-perossidasi). EFFETTI INDESIDERATI: Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati del paracetamolo or ganizzati secondo la classificazione sistemica e organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singo li effetti elencati. Patologie del sistema emolinfopoietico: trombocit openia, leucopenia, anemia, agranulocitosi. Disturbi del sistema immun itario: reazioni di ipersensibilita' (orticaria, edema della laringe, angioedema, shock anafilattico). Patologie del sistema nervoso: vertig ini. Patologie gastrointestinali: reazione gastrointestinale. Patologi e epatobiliari: funzionalita' epatica anormale, epatite. Patologie del la cute e del tessuto sottocutaneo: eritema multiforme, Sindrome di St evens Johnson, Necrolisi epidermica, eruzione cutanea. Patologie renal i ed urinarie: insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, emat uria, anuria. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO: Nonostante studi clinici in pazienti gravide o in allattamento non abb iano evidenziato particolari controindicazioni all'uso del paracetamol o ne' provocato effetti indesiderati a carico della madre o del bambin o, si consiglia di somministrare il prodotto solo in casi di effettiva necessita'.  
Aggiungi al carrello
20 %

NARHIMED - NASO CHIUSO SPRAY DECONGESTIONANTE DELLA MUCOSA NASALE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Decongestionanti nasali ed altre preparazioni per uso topico.  PRINCIPI ATTIVI: Xilometazolina cloridrato.  ECCIPIENTI: Gocce nasali, soluzione - Spray nasale, soluzione: sodio fosfato monob asico diidrato; sodio fosfato dibasico dodecaidrato; sodio edetato; be nzalconio cloruro; sorbitolo 70%; ipromellosa; sodio cloruro; acqua de purata.  INDICAZIONI: Decongestionante della mucosa nasale (in caso di raffreddore, raffredd ore da fieno o altre riniti allergiche, sinusite).  CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR: Ipersensibilita' alla xilometazolina o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati; glucoma ad angolo chiuso; rinite cronica; pazienti con ri nite secca o atrofica; gravidanza; bambini di eta' inferiore ai 12 ann i. Come altri vasocostrittori, non utilizzare il farmaco in pazienti s ottoposti a ipofisectomia per via transfenoidale o ad interventi chiru rgici con esposizione della dura madre.  POSOLOGIA: L'uso del medicinale e' limitato agli adulti e agli adolescenti (eta' compresa tra 12 anni e 18 anni). Gocce nasali, soluzione: instillare i n ciascuna narice 2-3 gocce della soluzione per 1-3 volte al giorno, a seconda della necessita'. Non superare le 3 applicazioni in ciascuna narice al giorno. Spray nasale, soluzione: 1 nebulizzazione, 1-3 volte al giorno, a seconda della necessita'. Non superare le 3 applicazioni in ciascuna narice al giorno. >>Modo di somministrazione. Gocce nasal i, soluzione: pulire il naso; reclinare il capo all'indietro in posizi one comoda o, se sdraiati a letto, chinare il capo di lato; instillare le gocce in ciascuna narice e mantenere il capo reclinato all'indietr o per un po' per consentire alle gocce di diffondersi nel naso; subito dopo l'uso pulire e asciugare il contagocce prima di riporlo nel flac one. Per evitare il possibile diffondersi dell'infezione, il flacone d eve essere utilizzato da una sola persona. Spray nasale, soluzione: pr ima di utilizzare lo spray per la prima volta, premere la pompa aziona ndola qualche volta fino a quando viene emessa una nebulizzazione unif orme. Alle applicazioni successive la pompa dosatrice sara' pronta per l'uso immediato. Per la somministrazione seguire le istruzioni che se guono, facendo attenzione a non spruzzare lo spray negli occhi. Pulire il naso; tenere il flacone in posizione verticale con il pollice sott o la base e il beccuccio tra le due dita; inclinarsi leggermente in av anti e inserire il beccuccio in una narice; spruzzare e contemporaneam ente respirare delicatamente con il naso; subito dopo l'uso pulire ed asciugare l'erogatore prima di rimettere il tappo. Per evitare la poss ibile diffusione di infezioni, ogni confezione di spray deve essere ut ilizzata da una sola persona. Popolazione pediatrica: il medicinale no n deve essere usato nei bambini di eta' inferiore a 12 anni.  CONSERVAZIONE: Conservare a temperatura inferiore a 30° C; conservare nella conf ezione originale.  AVVERTENZE: Il farmaco, come altri agenti simpaticomimetici, deve essere utilizzat o con cautela nei pazienti che mostrano una forte reazione alle sostan ze adrenergiche che si manifesta con segni di insonnia, vertigini, tre more, aritmia cardiaca o elevata pressione arteriosa. Come altri vasoc ostrittori per uso locale, il medicinale non deve essere utilizzato pe r piu' di 7 giorni consecutivi: l'uso prolungato o eccessivo puo' caus are congestione di rimbalzo e/o atrofia della mucosa nasale. Non super are le dosi indicate, soprattutto negli anziani. Si raccomanda cautela nei pazienti con ipertensione, malattie cardiovascolari, ipertiroidis mo o diabete mellito, feocromocitoma come anche in caso di pazienti co n ipertrofia prostatica ed in pazienti trattati con inibitori delle mo noaminossidasi (IMAO) o che li hanno assunti nelle ultime due settiman e. Il prodotto contiene benzalconio cloruro (BAC) come conservante che , specialmente quando usato per lunghi periodi, puo' provocare un rigo nfiamento della mucosa nasale. Se si sospetta tale reazione (congestio ne nasale persistente), deve essere usato, se possibile, un medicinale per uso nasale senza benzalconio cloruro. Se tali medicinali per uso nasale senza benzalconio cloruro non fossero disponibili, dovra' esser e considerata un'altra forma farmaceutica. Puo' causare broncospasmo.  EFFETTI INDESIDERATI: Le reazioni avverse sono elencate mediante la classificazione per sist emi organi e frequenza. Le frequenze sono definite come: molto comune (>=1/10); comune (>=1/100 a < 1/10); non comune (>= 1/1.000 a < 1/100) ; raro (>= 1/10.000 a < 1/1.000) o molto raro (< 1/10.000). Disturbi d el sistema immunitario. Molto raro: reazioni di ipersensibilita' (angi oedema, rash, prurito). Patologie del sistema nervoso. Comune: cefalea . Patologie dell'occhio. Molto raro: disturbi transitori della vista. Patologie cardiache. Molto raro: frequenza cardiaca irregolare e aumen to della frequenza cardiaca. Patologie respiratorie, toraciche e media stiniche. Comune: secchezza o fastidio nasale. Patologie gastrointesti nali. Comune: nausea. Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione. Comune: bruciore nel sito di applicazione. A ltri effetti indesiderati riscontrati: ipertensione arteriosa, bradica rdia riflessa, disturbi della minzione, insonnia e irrequietezza. La s egnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'a utorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un moni toraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale.  GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO: In considerazione del suo potenziale effetto vasocostrittore sistemico , si consiglia di adottare la precauzione di non usare il medicinale d urante la gravidanza. Non vi e' alcuna evidenza di effetti avversi sul neonato allattato al seno. Tuttavia non e' noto se la xilometazolina venga escreta nel latte materno, pertanto deve essere usata cautela e il medicinale deve essere utilizzato durante l'allattamento al seno so lo sotto consiglio medico. Non vi sono dati adeguati riguardo agli eff etti del farmaco sulla fertilita' e non sono disponibili studi sugli a nimali. Poiche' l'esposizione sistemica alla xilometazolina cloridrato e' molto bassa, gli effetti sulla fertilita' sono pertanto molto improbabili.   
Aggiungi al carrello